Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






domenica 9 novembre 2008

Lunghissimo in riserva

Non erano proprio le condizioni ideali per affrontare un lunghissimo stamattina. Una settimana intensa di allenamenti e km (ma questo era previsto), l'elemento più nocivo è stato invece il fatto che la notte di sabato abbia dormito moltissimo a causa del lavoro.
I primi km sono stati veramente difficoltosi e per lunghi tratti ho arrancato alle spalle dei numerosi amici con i quali ho affrontato questo che potrebbe essere l'ultimo lunghissimo prima della Maratona di Firenze.
Solo verso il decimo km ho cominciato a sentire buone sensazioni nelle gambe.
Dopo il ventesimo km Renato e Max hanno provato ad aumentare ma accelerando troppo; io e Antonio Sette abbiamo tenuto il passo incrementando di poco.
Al 25° abbiamo colmato lo svantaggio e da quel momento abbiamo continuato nella progressione; gli ultimi 3 km li ho fatti a tutta riuscendo a scendere sotto i 4' al km.

Complessivamente 31 km a 4'34'' di media con FC media di 131 bpm.

Ora sicuramente è d'uopo una settimana di recupero.

5 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Anche un grande come te ogni tanto va in riserva.

Sicuramente a Firenze sarai molto + tonico.

Marco ha detto...

...e a Firenze andrai come un treno!!!!
:-)

Anonimo ha detto...

Ciao Antonio, complimenti per il lunghissimo :-) in questi giorni anche io ho effettuato l'ultimo per la maratona di milano. Ti volevo chiedere un'informazione relativamente all'integrazione: tu in gara bevi solo acqua o utilizzi integratori? sono molto indeciso su questo punto e vorrei un parere dall'alto della tua grande esperienza :-)) grazie mille
Andrea salentino

margantonio ha detto...

@Andrea: in maratona io bevo solo acqua e in corrispondenza dei ristori dei km 10-20-25-30-35-40 prendo una pastiglia di Enervit GT. solo nella stagione calda a volte prendo sali. per chi corre la maratona intorno alle 3 ore non è necessario integrare con solidi.
@Marco e Giancarlo: a Firenze mi auguro solo di fare qualche secondo meglio di Venezia

Anonimo ha detto...

grazie mille per la risposta!
Andrea