Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






lunedì 4 luglio 2016

Girobike tra Collio italiano e sloveno

Sabato mattina uscita in bici con Milena. Splendida giornata di sole che abbiamo messo a frutto "espatriando verso il Collio sloveno. L'idea sarebbe stata di passare per Golo Brdo (attraverso il valico di Mernico) ma la strada è ancora chiusa per lavori. Peccato che alla prima vera salita di Dobrovo ho visto Milena tentennante e quando l'ho superata ho capito che qualcosa non andava. Dopo Medana infatti siamo rientrati con 88 km anche se io contavo di arrivare a 3 cifre.

venerdì 1 luglio 2016

Passeggiando con il solleone

In attesa che ritornino gli stimoli per riprendere a correre me la godo con le passeggiate in particolare mattutine. Le giornate sono finalmente calde ed allora via la canotta e lasciamo tutta la superficie del corpo a nutrirsi di sole.
Ormai non faccio alcuna fatica mentale a camminare anche oltre 2 ore ed anzi se non fosse che devo rientrare per andare a lavorare procastinerei il rientro a casa.
Oggi 15 km al Parco del Cormor e breve uscita verso Feletto; di rientro ho trovato un bellissimo campo di girasoli e non ho potuto fare a meno di "immortalarmi".



venerdì 6 maggio 2016

Il CAMMINO 2: 8^ tappa

Il CAMMINO 2: 8^ tappa Santa Marina-Fisterrae

Da molto lontano si comincia vedere il mare.


Laggiù un fiume accompagna il mio cammino
Il fatidico bivio...stavolta prendo per FISTERRA la prossima prenderemo per MUXIA





Croci e cappelle sui sentieri

Ora il mare è veramente vicino...poche ore


Fisterrae è lì

Si transita per Cee







dopo Fisterrae si punta al Faro
Oh chi ti rivedo...gli amici francesi
il faro

l'Oceano mare




capre spericolate
cippo 0


tramonto senza parole