Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






sabato 22 marzo 2008

Consueto lunghissimo di Pasqua

Praticamente ogni anno mi organizzo un lunghissimo nel weekend di Pasqua se non c'è una gara alla quale devo partecipare ed anche quest'anno è stato così. La vicinanza con la Maratona di Treviso di domenica prossima mi ha spinto a non spremermi del tutto "limitando" la mia prova a 35,5 km corsi tutti all'interno del Parco del Cormor. Avevo appuntamento con Giuseppe e successivamente con Stefano, pensavo di riuscire ad arrivare prima in modo da sfruttare più a lungo la compagnia ed invece la partenza è stata subito in compagnia di Giuseppe. Abbiamo impostato un ritmo subito sui 4'30'' al km che abbiamo tenuto con relativa facilità sbagliando solo di qualche secondo al giro (ecco la mia passione di correre al parco); Giuseppe ha tenuto fino ai 21 km poi ho corso altri 2 giri con Stefano che oggi era visibilmente provato. Rimasto solo ho iniziato una timida progressione incrementando di qualche secondo, progressione che è diventata decisa negli ultimi 5 km quando ho incrementato fino a concludere di poco sopra i 4' al km. Complessivamente quindi 35,5 km a 4'28'' di media con una FC media di 127 bpm. Sono stato agevolato dalle condizioni meteo buone per correre (cielo nuvoloso e temperatura bassa); le sensazioni sono state buonissime e sono convinto che se avessi voluto senza incrementare nel finale avrei portato a termine "una maratona" in poco più di 3:10'. Ora bisognerebbe riposare fino a Treviso ma domani e dopodomani sono festivi e penso di fare ancora qualcosa...

5 commenti:

franchino ha detto...

Ottimo! E Auguroni di Buona Pasqua!

Simone ha detto...

pare quasi una preparazione per una 100km ... ottimo il battito medio 127 ... ci scappa un passatore intero a quel livello di battiti ;)

Furio ha detto...

Grande Margantonio!
Buona Pasqua!

Paolo ha detto...

Sei un diesel incredibile!!! Auguroni di buona Pasqua Antonio! Ciao!

margantonio ha detto...

vi ringrazio per gli auguri di Pasqua anche se vi confesso che per me rappresenta poco più di nulla. Non essendoci gare in giro quasi sempre mi sono dilettato a far qualche km in compagnia di amici...
Quanto alla resurrezione...io ho poco da sperare, anima dannata.
saluti
antonio