Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






giovedì 24 gennaio 2013

Ripresa...e che sia la volta buona

Dopo un mese di quasi totale astinenza dalla corsa domenica scorsa ho deciso di riprendere con una gara. Forse non ho scelto la giornata migliore e la distanza opportuna ma sotto sotto le condizioni meteo difficoltose e la lunga distanza non hanno fatto che agevolarmi.
30 KM a Medea (GO) sotto una pioggia continua e un vento fastidioso, ho impostato un ritmo tranquillo ma sicuramente al limite di quello che ora le mie gambe possano reggere. La chiappa mi dà sempre fastidio ma più sopportabile.
Sul traguardo finale ero molto soddisfatto perchè non lo avrei mai detto di riuscire a tenere i 4'30'' al km dopo quasi due mesi di stop.
Quest'anno sarà un anno SOFT, di sport tranquillo, di lunghissimi a nuoto, in bici e dicorsa, poche gare, selezionate e tutte di endurance.


Continuano i miei pseudo allenamenti di nuoto dove alterno sedute di qualità a lunghi, la bici fa ormai le ragnatele.

Stamattina ho sfruttato un momento di cielo sereno per una corsetta in tranquillità con le cuffie per un giro di 13 km verso Udine sud.

Anche in palestra continuo ad andare con regolarità alternando esercizi a momenti di attività intensiva su tapis roulant, ellittica, rowing o spinning.

Poi c'è l'extra-sportivo che la prossima settimana avrà un epilogo a sorpresa

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao antonio qui al sud oce acqua a catinelle ma tutto appostu ;-)

Thomas Enzo ha detto...

...in bocca al lupo!!!