Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






domenica 1 marzo 2009

Maratona di Barcellona - prime news

Dopo l'ultima disavventura veronese con il ritiro prima ancora di aver assaporato il clima della gara oggi l'imperativo categorico era terminare, portare a casa il risultato. Come si sa in tutte le trasferte che coniugano gara a turismo il sabato e' sempre una giornata campale, cosi' e' stato anche per me, sabato ho fatto moltissimi km, inoltre la cena non era il classico pieno di carboidrati, la nottata quasi del tutto insonne. Tutto deponeva verso il peggio ed invece ti viene fuori la gran giornata, la gran prestazione, le gambe che vanno come se nulla fosse stato nelle ultime settimane. Partenza prudente decisamente dietro i palloncini delle 3 ore, il clima e' buono anche se tendente all'umido con una sottile pioggerella che non disturba. Essere nel vivo di una grande maratona di 9000 partecipanti porta i vantaggi dell'entusiasmo ma anche qualche pericolo di inciampare, di rischiare di perdere qualche ristoro specie "quando si viaggia nei pressi dei palloncini". Al decimo km galvanizzato dallo stato fisico ottimale decido per il sorpasso e volo sfruttando l'entusiasmo; passaggio alla mezza in 1.27.20. Ormai c'e' solo da pregare che il fastidio non si faccia sentire, spingo sempre di piu', addirittura incremento il ritmo che ora segna pochi secondi sopra i 4 al km. L'entusiasmo mio e del pubblico che mi incita per nome leggendo sulla mia canotta ma da' energie. km 30, nessuna crisi all'orizzonte. Raggiungo qualche italiano (inconfondibili quelli dei Runners Bergamo), supero anche Paola Sanna che terminera' splendida 3 assoluta in 2:55'. Al 37esimo km so che mi aspettano Giulia e mia moglie per incitarmi, peccato che siano in curva dal lato sbaglaito altrimenti avrei volentieri gratificato Giulia di un cinque. Gli ultimi 4 km sono esaltanti, voglio il grande risultato, ci vuole un rush finale degno di questo nome; lo tento e mi viene anche meglio di quanto potessi immaginare. Riesco a tagliare il traguardo in 2:54'40'' (per chi fosse poco dotato in matematica il doppio del passaggio alla mezza:da manuale) posizione assoluta 217 e sono il 13 italiano. Sono soddisfattissimo! Per i commenti sulla gara in un prossimo post, e' una maratona che merita veramente e ci sono anche tanti italiani. Ho incontrato tra gli altri Frate Tack che ha "fallito" l'obiettivo delle under three hours per 11 miseri secondi mentre Nicola Pretto lo ha centrato di poco, 2:59'31''.

17 commenti:

Lucky73 ha detto...

Si legge proprio la tua soddisfazione! Gran Gara! Complimenti!

margantonio ha detto...

e come non potrei esserlo. oggi senza dubbio avrei sottoscritto alla partenza un qualunque risultato sotto le 3 ore, ero convinto di non riuscire a farlo.

Danirunner ha detto...

Grandissimo!!! Complimenti!!!

Toni ha detto...

Complimenti Antonio, grande prova ed entusiasmo come se fossi all'esordio. Ora la "fatal Verona" è cancellata con una gran bella prestazione. Sempre gagliardo, continua così. (Toni)

GIAN CARLO ha detto...

Mi sembra molto meglio del previsto.... che il periodo di riposo ti ha fatto addirittura bene.
A Roma farai faville.

Simone e Anita ha detto...

Mitico Tony,
Simone e Anita

uscuru ha detto...

GRANDISSIMO ANTO'!!!
io ho fatto 1h26'18 la mezza soffrendo!
cosa vuol dire?
ke possibilita' ho a Roma?
approposito de .... FORZA ROMA!!!!

runners per caso ha detto...

grandioso complimenti grandioso caro Antonio mah.. ma quanti anni hai cheb ancora riesci a correre cosi? voglio dire..altri 100 anni cosi ..intanto altre cento maratone tutte sotto le 2:55
ciaoooo

Massimo ha detto...

Veramente notevole...!
Adesso riprendi un po' di energie...

franchino ha detto...

Forse lo stop forzato ti rigenerato organicamente? Grande gara Antonio, queste prestazioni quando meno te lo aspetti danno una bella carica morale vero?!
Ancora complimenti, il peggio è passato dai.

Furio ha detto...

Maratona perfetta Margantonio, complimenti!

Micio1970 ha detto...

Veramente complimenti: quando leggo la tua interpretazione delle gare mi appunto sempre qualcosa perchè sono magistrali!

Monica ha detto...

una pacca sulle spalle anche da parte mia.

Sarah Burgarella ha detto...

Grandissimo Margantonio! Ogni corsa è una sorpresa, e questa è stata meritatamente bella! Ciao!

Gianluca ha detto...

Complimenti ironman!

Fatdaddy ha detto...

Grandissimo! Hai fatto un gran 13!

Gianluca Rigon ha detto...

Complimentoni !