Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






sabato 3 gennaio 2009

Collinare con Stefano

Doveva essere un allenamento collinare in compagnia quello programmato per oggi, senza grandi pendenze ma diversi strappi per "motivare" le gambe.
Purtroppo il freddo, l'influenza e gli impegni lavorativi o feriali hanno decimato il gruppo: oltre a me unico superstite Stefano ma anche lui in condizioni non ottimali ed imbottito di Aspirina.
Siamo subito usciti dal parco affrontando alcuni km di piano poi è iniziata la nostra avventura sui saliscendi delle colline nei pressi di Moruzzo. In genere non si tratta di grandi pendenze nè tratti troppo lunghi, inoltre Stefano era decisamente "sofferente" e la sua è stata una prova di resistenza mentale nel continuare.
Chi affronta la salita seria sorriderà ma un paio di strappi fino a raggiungere il Castello di Moruzzo erano abbastanza impegnativi; sulla via del ritorno intorno al 18° km Sefano mi ha detto di andare forse accorgendosi della mia vivacità e della sua difficoltà che gli provocava evidente difficoltà di respirazione.
Ho quindi improvvisato una buona progressione di 7 km finali (media 4'08'' al km) che mi lascia molto soddisfatto.
Complessivamente percorsi 25 km alla media di 4'40'' con una FC media di 124 bpm.
Mi dispisce molto per Stefano, con lui ho in sospeso la riproposizione di questo giro.

3 commenti:

uscuru ha detto...

grande marga...
io ho ricominciato ieri con i lavori pesanti.
un lungo collinare di 21300mt circa a media 4'45", ho risposto bene,ho.
finito ank'io in progressione.
oggi pero' dopo un rec di 55', sono un po' stanco,bah!! saranno i lavori pesanti.

Bacchini Fabio ha detto...

Come primo allenamento dell'anno hai fatto un super allenamento...ma come fai a tenere le frequenze così basse???

margantonio ha detto...

finire in progressione è sempre molto soddisfacente e segno di buona forma.
@ Fabio: la bassa FC in generale è dovuta ad una evoluzione alla quale si è adattato il mio cuore, saranno stati i tanti km percorsi (tieni presente che ora io parto da una FC a riposo di 37-38 bpm).
per quanto riguarda l'allenamento di ieri, poi, è stato molto tranquillo a causa delle difficoltà del mio amico.