Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






venerdì 24 ottobre 2014

Venice Marathon --La vigilia

Mancano ormai poche ore alla VENICE MARATHON 2014.
20 anni fa mi apprestavo ad esordire nel mondo della Maratona proprio in questa gara...di km ne ho macinati ma la passione non si è per nulla affievolita anzi è accresciuta e con l'esperienza anche la confidenza con la distanza che mi dà sempre grandi soddisfazioni.

Tante volte questa gara è stata occasione di incontri lungo il percorso, tante volte ho programmato la gara stessa in funzione di accompagnatore di qualche amico, poche volte, in verità l'ho affrontata con piglio competitivo tanto è vero che non ho grandi riscontri cronometrici seppure abbia portato 11 volte la gara.

Quest'anno sarà un appuntamento particolare.
La gara di domenica sarà la concretizzazione di un lavoro di allenamenti durati alcuni mesi con una "allieva aspirante maratoneta" che ha della stoffa, del talento visto che solo un anno fa correva la Mezza in 1:50 ed ora invece si trova a gareggiare su ritmi ben più elevati.
Elena è il suo nome.
Sarò al via al suo fianco con la speranza di scandirle il passo in modo regolare per tirare fuori il massimo delle sue attuali potenzialità. In realtà una maratona l'ha già affrontata ma lo abbiamo considerato a tutti gli effetti un allenamento in quanto come tale è stato affrontato (3:18 il tempo finale alla Maratona Città del Vino del 5 0ttobre u.s.).

In linea di massima e partendo anche dai riscontri nelle Mezze corse recentemente, un ritmo già l'ho in testa ma come detto mille volte la Maratona va rispettata e le incognite sono mille.

La giornata dovrebbe essere favorevole meteorologicamente con basse temperature, poca umidità e scarso vento (per fortuna non contrario alla direzione di marcia).

Per l'occasione inaugureremo anche la nuova divisa che utilizzeremo per le trasferte all'estero dove è molto importante l'utilizzo della bandiera italiana e del nome che servono a raccogliere preziosi incitamenti...son certo che questo accadrà anche domenica sulle strade che da Stra ci condurranno a Venezia lungo il Brenta e poi nei km finali nell'attraversamento dei 14 ponti finali.
Sento fin d'ora le urla, la pelle d'oca che sempre mi ha accompagnato lungo quegli scarsi due km che separano il ponte di barche dal traguardo.


2 commenti:

olipucci1@gmailcom ha detto...

In bocca al lupo a voi 2, che bello deve essere correre la venica marathon! Date il massimo e aprrofitate tantissimo.

Anonimo ha detto...

bella la venice marathon ma solo 29 anni di successi sono un po pochi ;)