Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






giovedì 13 maggio 2010

Terza lezione di nuoto

Che fossi negato per il nuoto era notizia già nota e scontata per me. Oggi ho fatto la mia terza lezione con la prof con poca soddisfazione sia sua (immagino) che mia (certa). Mi risulta impossibile coordinare e mettere in pratica contemporaneamente i consigli che mi ha dato sul movimento delle gambe, delle braccia, sulla respirazione, sullo scivolamento, sull'elasticità.
Nonostante questo (e parzialmente in contraddizione) sono quasi certo che alla fine di questo ciclo di lezioni, il mio stile libero sarà meno orrido e l'obiettivo di limare qualche minuto sui 1500 m che mi necessitano per il Triathlon Sprint sarà raggiunto. Intanto medito di fare l'abbonamento annuale in piscina che forse potrebbe essere da stimolo per una frequenza più assidua.
Intanto oggi ho saputo che il Triathlon Sprint di Trieste è stato annullato e quindi ad oggi l'unico appuntamento in regione per quanto mi riguarda sarebbe lo Sprint di Udine.

3 commenti:

innovatel ha detto...

Antonio, tranquillo che alla fine se ti concentri su una cosa per volta alla fine non è difficile metterle assieme.

Un consiglio che ti posso dare ... impara a respirare ogni 3 (o numero dispari) di bracciate.

Riguardo alla distanza in acqua lo sprint è 750m mentre l olimpico è 1500.

mjaVale ha detto...

buona idea l'abbonamento annuale: la costanza paga sempre!
buone nuotate ;-)

doublea ha detto...

ricorda: It's the small things we do that add up to a huge accomplishment, quindi, non preoccuparti... sicuramente l'obiettivo sarà centrato!
agnese