Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






lunedì 3 novembre 2008

Doppia seduta di qualità

Oggi giornata libera dal lavoro e decisione già presa di doppia seduta, la sorpresa è stata che entrambi gli allenamenti sono stati di qualità. Nella pausa tra il primo allenamento ed il secondo non ho mangiato ed ho lasciato trascorrere solo 3 ore circa. Stamattina con l'aiuto del Garmin mi sono impostato un fartlek di 8X800 con recupero di 400 m lenti. Qualcuno lo potrebbe anche avvicinare ad un test di Yasso...che pur avendo provato solo una volta considero una ...yassata come diceva il buon direttore Marri.

Il ritmo durante la fase di corsa mediamente è stato sui 3'55''-4'00'' al km con il recupero a 4'30''-4'40''; nulla di particolare ma per chi come me non è ormai abituato a questo tipo di lavoro è una bella sensazione.

Inoltre il fatto che mi sia anche divertito (seppure fossi da solo) mi predisporrà bene nel ripropormi su questo lavoro.

Nel pomeriggio 10 km in progressione, partenza subito allegra per la presenza di Giuseppe e Donato e progressione fino ai 4'15''.

Complessivamente quasi 25 km molto soddisfacenti e con la bilancia se dopo mesi scende sotto la soglia dei 75 km. Bravo io, due allenamenti e a digiuno! Ma volete mettere la gioia per avercela fatta?

5 commenti:

Furio ha detto...

Ottimo davvero!
Nel mio piccolo, con la preparazione della mia prima maratona di allenamenti ravvicinati in deplezione ne sto collezionando uno a settimana.
Concordo che sono anche per me, una gran soddisfazione e sensazioni molto particolari.

Alessandro ha detto...

Qui invece pioggia a raffiche e vento impetuoso, temperatura in picchiata... insomma allenamento saltato, spero di rifarmi domani.

margantonio ha detto...

@Furio: se si riesce a recuperare bene sono veramente efficaci altrimenti il rischio è solo di accumulare fatica.
@Alessandro: siamo nella stagione nella quale dobbiamo fare i dribbling nelle poche ore di sole con pioggia e freddo.
ciao

Furio ha detto...

@Margantonio
Del tuo parere mi fido ciecamente; per ora su nove uscite, solo alla terza ho toppato l'alimentazione ed ho preso una bastonata.
Ho imparato a calibrarmi penso e smaltisco bene.
L'ultima l'ho in programma questa settimana (-3 a Milano), ma sarà una doppia seduta leggera.
Grazie!

margantonio ha detto...

@furio: se tutto va bene io farò un altro bigiornaliero venerdì prossimo. sarà una settimana intensa, dovrò superare decisamente i 100 km completando domenica con un lunghissimo in compagnia.