Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






mercoledì 4 giugno 2008

KO o stand-by?

"La seconda che hai detto" mi verrebbe da rispondere alla maniera di Quelo il personaggio ideato da Corrado Guzzanti qualche anno fa. Ieri sera ho provato un accenno di corsa per testare lo stato della mia gamba dopo l'intoppo di domenica, il tentativo si è spento dopo una trentina di metri. Qualcosa sento, mi rimane solo la speranza che questi tre giorni servano ad un recupero miracoloso altrimenti mi toccherà dire addio alla Maratona di Jesolo. Intanto mi sono tirato su leggendo le impressioni di alcuni amici su una gara che non ho mai corso: la Dobbiaco-Cortina Run. Ne ho pubblicato il resoconto su podisti.net: è molto coinvolgente e stimolante per una partecipazione nel 2009.

4 commenti:

Mic ha detto...

Ciao Antò, se posso darti un consiglio, stai fermo: meno fai e meglio è, che tanto non è l'allenamento a mancarti. Anch'io sono un atleta e mi è sembrato interessante il tuo blog. La cosa che mi ha colpito di +? Sicuramente la 100Km in pista. Mitico! Ho corso diverse ore in pista, e credo che 1 sia + che sufficiente! A proposito, ogni anno la mia squadra prepara la 24ore di S.Martino, che si tiene a Belluno, verso metà ottobre. Siccome ogni anno siamo in crisi per completare la squadra, in caso, posso contattarti?? Mic

albertozan ha detto...

Anto' non fare scherzi per Jesolo è...che ci si deve incontrare...mi raccomando allora riposo come dice Mic...a prestissimo

giampy ha detto...

Antò i tuoi racconti del Passatore hanno creato quell'attenzione sulla gara e ha portato tanti a vivere la gara di Marco Andrea e Mario seguendo su web la vicenda. Ora tutti si divorano i racconti di questo Passatore. Sei un trascinatore e quindi fatti forza e non ti abbattere, se salti Jesolo non cambia niente, vai lo stesso e vedi i blogger, i tuoi consigli gli saranno utili.

margantonio ha detto...

Per Mic: (se mi scrivi per mail mi farebbe piacere) non mi spaventa sicuramente il riposo di una settimana quanto il dubbio che il fastidio si possa ripresentare in gara.
Per Alberto: comunque a Jesolo ci vengo, correre o guardare!!!
Per Giampy: mi fa piacere che molti abbiano apprezzato i miei vecchi "Passatori" ma ora ho voglia di correre avventurosamente anche io...