Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






mercoledì 26 marzo 2008

Olimpiade di Pechino

Ricordo che seguii la mia prima olimpiade nel lontano 1976 a Montreal, da allora quest'appuntamento quadriennale ha segnato la mia vita con i suoi momenti di sport indimenticabile, e parlo di tutti gli sport, dal badminton all'ippica, dal nuoto agli sport di squadra e naturalmente all'atletica, da sempre la regina dei giochi. Ricordo anche le due Olimpiadi di Mosca e Los Angeles che furono quelle dei grossi boicottaggi, tra qualche mese ci ritroveremo pronti all'appuntamento e si ritorna a parlare di boicottaggio. Non ho le conoscenze complete e approfondite per dare un mio parere ma una cosa è certa la democrazia e i diritti umani in Cina sono ben lontani dai nostri parametri. I cinesi non hanno visto le immagini della protesta di qualche giorno fa quando la fiaccola olimpica è partita da Atene perchè la televisione cinese ha trasmesso con 45'' di differita quindi con tutto il tempo di censurare; cosa accadrà se durante i giochi qualche atleta volesse dimostrare solidarietà verso il popolo tibetano? Vedremo anche noi i giochi in differita? Mi chiedo era proprio giusto assegnare alla Cina questa occasione prima che si fosse liberata di qualche peso? Nel mio piccolo esprimo la mia solidarietà al popolo tibetano (che sicuramente è oppresso) esponendo la sua bandiera...

2 commenti:

AME ha detto...

Grande Antonio viva i Tibetani abbasso l'oppressione dei dittatori cinesi. Una VERGOGNA assegnare i giochi a loro ma ormai la parols sport ha perso il suo vero significato adesso si traduce con interessi commerciali....
il rispetto della libertà di pensiero e dell'essere umano in generale è un concetto che il governo cinese non comprenderà mai!

Paolo ha detto...

Sono d'accordo con te Antonio...Tanto per creare un pò di pressione in più c'è un'iniziativa che parte dal blog di Grillo. Si può contribuire inserendo un piccolo banner che rimanda alla pagina dell'iniziativa!

PS Forza per Treviso!! ;)

Ciao!