Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






mercoledì 15 settembre 2010

Progressivo d'autore

Assorbita benissimo la gara di domenica senza alcun problema già lunedì sono salito in sella e fatto una sgambata di 6 km. Ieri 57 km di bici in gran scioltezza.
Stamattina una bellissima giornata di sole ma non eccessivamente calda per cui decido di andare al parco con l'auspicio di incontrare qualcuno. In effetti trovo Carlo ma purtroppo per me era a metà allenamento ed i nostri ritmi non conciliabili.
Parto tranquillo ma rimanendo concentrato in modo da spingere quel tanto che basta per non andare troppo piano come mi accade spesso nel primo giro. Inizia una progressione incoraggiante che mi propongo di portare fino al 10° giro.
Il ritmo sale lentamente ma costantemente di giro in giro, guardo il Garmin ogni tanto ma solo come verifica, il gesto atletico va via da sè ed è molto spontaneo, naturale.
Nell'ultimo giro la spinta invece è voluta, potrei anche dire che vado quasi al massimo e chiudo poco sopra i 4 al km.
SODDISFATTISSIMO!!!!
Ora per l'autunno una maratona sotto le 3 ore non è più un miraggio.

1 commento:

nino ha detto...

bella scaletta