Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






giovedì 23 ottobre 2008

The Spirit of Marathon

Siamo ormai in piena stagione di Maratone, in Italia e all'estero, ogni domenica si corrono 42 km di grande tradizione, molto partecipate o per pochi intimi, tutte comunque con un elemento in comune: la voglia di percorrere quei fatidici 42195 metri che separano lo start dalla linea del trionfo, la finish line che in qualche modo bisogna raggiungere.
° Ho trovato sul web questo video (ma ce ne sono anche altri) che si intitola THE SPIRIT OF MARATHON che con un bel mix di interviste (in inglese) ed immagini riesce a far scattare dentro la voglia di esserci.

°
°
° Vuole essere, da parte mia, un in bocca al lupo a tutti coloro che si preparano a partire per Venezia, Dublino, New York, Atene, Milano, Firenze, Reggio Emilia, Honolulu o comunque in ogni luogo dove ci sia una 42 km. °
° ° ° °

°

Naturalmente non sono tutte rose e fiori: non perdetevi questo video di pochi secondi!!!

°

5 commenti:

Monica ha detto...

io non parto, ma grazie per l'in bocca al lupo.

Monica ha detto...

ma tu non corri questo weekend?

margantonio ha detto...

Oh, cavolo. Che brutta notizia Mokina. Ti auguro presto di essere di nuovo pronta per il via.
Io sarò al via della VeniceMarathon pochi secondi dietro ad Andrea...che sicuramente non riuscirò a raggiungere anche se lui fa solo un allenamento.
ciao

Monica ha detto...

ma no, anto'! che cosa hai capito. Non parto, perche' io a dublino ci sono gia'...ma la maratona la faccio!! buon 'divertimento' a venezia!

margantonio ha detto...

ed io che mi ero già vestito di lutto...
Allegria!!!!!!!!!!!
Rimetto il vestito a festa e tu intanto indossa la famosa canotta FETCH (si scrive così vero?).
Tutti in carrozza...si parteeeee.