Nessuno può sentirsi sicuro di vincere, al momento di partire. Non si può star certi nemmeno di arrivare fino in fondo. La maratona è l'unica gara che si può perdere anche correndo da soli.

Perle di saggezza

Se vuoi correre, corri un miglio. Se vuoi conoscere una nuova
vita, corri la Maratona!


Emil Zatopek (citazione segnalatami da Giovanni Chessa)

Me medesimo in numeri

213 MARATONE corse



PB 2:36'28'' 08.10.2000 GoldMarathon Cesano Boscone (MI)







un centinaio di MEZZE corse



PB 1:13'09'' 01.10.2000 Udine







cinque 6 ORE




PB 73,096 km (Buttrio 2014)







cinque 100 km (4 Passatore)



PB 8:51'28'' giugno 2005 in pista Fagagna (UD)



PB Passatore 9:09' 2004 Firenze-Faenza







una 12 ORE



PB 119,571 km
31-08-2014 Passons (UD)







3000



PB 9'39'' San Vito al Tagliamento (PN)







5000



PB 16'27''







10000



PB 35' 36''







3 VOLTE IRONMAN FINISHER






sabato 14 giugno 2008

il "branco"

E' arrivato il momento che il "branco" trovi la sua legittimazione ufficiale e di esso si cominci a parlare anche su questo blog almeno come resoconto settimanale. Cos'è il branco? Questa denominazione ci è stata affibbiata da alcuni amici dell'Atletica Buja per comprendere il gruppetto di tesserati della nostra società che facciamo capo per i nostri allenamenti al Parco del Cormor di Udine, inizialmente eravamo in pochi (in primis io solo) poi il branco si è andato via via alimentando di nuovi adepti (non necessariamente tesserati col Buja). L'elemento che ci accomuna è il fatto di ritrovarci (senza impegno) nel pomeriggio per iniziare l'allenamento insieme sull'anello del Cormor, a volte si procede insieme sino alla fine, altre volte ognuno si sgancia a fare il proprio allenamento, qualcuno si unisce strada facendo...insomma poche regole e molto confuse!!! Quando si costituisce un nuovo gruppo bisognerebbe stabilire le regole che gli adepti si impegnano a rispettare, nel nostro caso poco democraticamente potrei stabilire che l'unica regola alla quale non venir meno è quella di: correre divertendosi senza prendersi troppo sul serio. Ogni podista che frequenta il Parco del Cormor potrà chiedere di avere accesso al branco, la richiesta verrà vagliata dagli aderenti, il soggetto sottoposto ad esame e test psico-attitudinale, test di gravidanza (viste le ultime inclinazioni delle podiste del Buja verso la maternità), test di resistenza (chiunque riuscisse a percorrere più di 47 giri del Parco consecutivi verrà scartato perchè non voglio perdere il mio record); test di velocità (chiunque riuscisse ad andare più veloce di Carlo Spinelli che fa il giro in scioltezza in 5'20'' verrà escluso); requisito (quasi) indispensabile aver affrontato almeno una mezza maratona ed avere la ferma intenzione di affrontare la Maratona...nuove regole potranno essere introdotte in futuro per limitare l'accesso. Vogliamo rimanere un branco...non diventare una mandria o un gregge. Come avrete capito si parla in termini assolutamente scherzosi. Gli adepti al momento sono:
  • Monica
  • Anna
  • Ombretta
  • Renato Titta
  • Stefano Mora
  • Michele
  • Giuseppe il Professore (infiltrato GMU)
  • Antonio 7
  • Antonio Marg (margantonio)
  • Marco Piermarini
  • David (infiltrato Magnano)

se ho sbagliato mi corigerete come disse qualcuno.

13 commenti:

Ren ha detto...

Lo stavo aspettando... e aprofitto per aggiungere qualche regola
1)Il branco non gira mai in senso antiorario è consentito solo per unirsi nel primo giro;
2)I nuovi arrivi specie se sono gentildonzelle devono partire davanti al branco per i commenti di rito..e approvazione delle runners del branco
Skerzi a parte sono veramente contento di far parte di questo gruppo di pazzi che insieme vivono questo fantastico mondo che mi affascina ogni volta che passo dopo passo macino km...
Ciao a tutti e unitevi a noi, vi aspettiamo!!
PS a voi due Stefano e Antonio non fate i furbetti e non rubate dalle mie tabelle i commenti CORRERE A SENSAZIONE.....potrei aggiungere anche CORRERE CON MARGINE.... ed altre ancora
Renato

Ombretta ha detto...

E pure io sono contenta! Specialmente ora che ricomincio lentamente a ritornare tra voi, vista la mia inclinazione alla maternità! Piano e bene è il mio motto, io sono tra quelli che gioiscono nell'arrivare.
Ombretta.

margantonio ha detto...

non lasciamo troppo margine alle runners del branco perchè altrimenti avremo solo ingressi maschili...

michele (infiltrato Libertas) ha detto...

mi piace la regola, del correre divertendosi anche se alle volte per starvi dietro rischio di schiattare. ciao michele (infiltrato libertas nonchè infermiere)

margantonio ha detto...

con questo commento mi sembra di capire che anche Michele (infiltrato Libertas) abbia "muggito" per entrare nel branco. non appena saranno esaminate le sue carte e ne verranno verificati i requisiti gli sarà dato l'ok.
naturalmente il battesimo avverrà con una seduta di progressivo al mio seguito; se sopravvive è dei nostri.

pino ha detto...

Spero che come grande "estimatore" del Branco mi sia permesso di entrare a far parte del sottogruppo acciaccati. Sono sicuro che in poco tempo diventerà molto VIP entrare nel Branco e già si vocifera che le adesioni si possono trovare su ebay.. Siete grandi e personalmente preferisco le runners. Ciao

margantonio ha detto...

fioccano le richieste di adesioni al branco...naturalmente siamo costretti a rifiutare le adesioni virtuali; pretendiamo la fattiva presenza sul campo almeno un certo numero di volte al mese.
X Pino, non sei tu a dover gradire le runners ma loro a dare il giudizio di gradimento su di te.

Ombretta ha detto...

x Pino, concordo con Antonio. Siamo poche ma pignole!

monica ha detto...

michele (infiltrato libertas) ricordati che con antonio si schiatta sempre .... e soprattutto nell'ultimo giro ! i miei "muoio" non li hai mai sentiti ????
viva il branco !!! e viva il proff-capobranco ! :-)

monica

Ren ha detto...

Ottima prestazione di tutto il Branco alla 24x1ora di Fagagna meditate gente meditate...
Il Branco assicura ottimi risultati
Il Branco vi fà salire sul podio
Il Branco corre a ritmo alternati... a volte piano, forte, in progressione, in scioltezza, a sensazione, con margine, cercando la spinta sulle punte, insomma il Branco è completo.
Il Branco poi non disdegna mai una birra alla fine.....
Chiedete notizie quando siete al parco del Cormor..... il Branco apparirà immediatamente...
Ciao
Renato

Ren ha detto...

Riporto testualmente il commento di Anna runner componente del branco con diritto di votazione..
Vorrei aggiungere la mia regola:
1)Avere un marito....(o una moglie...) che ti rema contro, che è assolutamente indifferente alla corsa, che ti guarda male quando esci e peggio quando torni, e ancor di più dopo ogni maratona ti chiede "ma oggi quanti kilometri hai fatto???";
2)Ricordarsi, ogni tanto, che qualcuno del branco a volte non è in ottime condizioni fisiche e/o psicologiche perchè magari una competizione non è andata come avrebbe voluto, e allora il branco deve intervenire a sostegno magari con un ritmo più lento o anche con una parola di conforto!!!

margantonio ha detto...

adesso però non mettiamo molte regole altrimenti capita che come succede in Italia diventa tutto un casino e nessuno le rispetta.
Propongo ufficialmente l'integrazione nel branco oltre a quelli già indicati nel primo post di: Adriano Sacher, Adriano Gabrieucig, Michele l'infermiere che mi dirà il cognome.
se ci sono altri fatemi sapere se non ci sarano veti da domenica saranno membri ufficiali del branco.

Ren ha detto...

Anna ha detto...
Pensare che la corsa sia uno sport individuale è un errore! Io faccio parte del "branco" e questo mi permette di essere la runner che sono e che, senza di loro, non sarei mai stata!
Grazie! Anna